IT / EN
Sostieni il nostro progetto
Vino. Arte. Natura

Premessa

Siamo due ragazzi torinesi, nati e cresciuti sotto la Mole, dopo gli studi in Arti Plastiche a Vincennes Saint Denis Paris 8 ed in Arti della Scena all'Università di Torino, abbiamo deciso di spingersi ad esplorare nuovi spazi creativi e luoghi suggestivi da cui farci ispirare. E’ stato così che questa ricerca, l'amore per la natura e la passione per il vino ci hanno portati sulle colline del Monferrato dove nella primavera del 2016 è nata Monfrà.

Non appena abbiamo visto la vecchia cascina in tufo che oggi ci ospita con il suo piccolo bosco ed il meraviglioso panorama che si estende dalle Alpi agli Appennini ci è parso chiaro che le nostre tre passioni: arte, vino e natura non solo potessero convivere ma che, in un luogo così, si potessero sostenere ed amplificare a vicenda creando qualcosa di unico e d’incredibilmente stimolante. Un po’ alla volta osservando la struttura dell’antico casolare è nata l’idea di ridare vita al vecchio fienile e di trasformarlo in una struttura poliedrica che potesse divenire di volta in volta una piccola sala per concerti, una sala da danza, un’aula o una galleria d’arte. Da questa volontà nasce il nostro progetto.

Progetto

Il nostro progetto consiste nella creazione di un “polo culturale rurale” dove gli artisti possano trovare non solo il luogo in cui esporre le loro opere o mettere in scena le loro performance ma dove questi possano trovare l’ispirazione e la giusta atmosfera in cui sviluppare le loro creazioni.

Questo polo culturale che sarà chiamato PAN (Polo dell’Arte e della Natura) avrà come cuore pulsante quello che oggi è un vecchio fienile collocato tra verdi piante di fico, vigneti e grandi bagolari.

Il fienile sarà interamente ricostruito attraverso una ristrutturazione rispettosa della tradizione e il recupero di tutti i materiali originari come le antiche travi in legno che sostengono il tetto, i coppi alla piemontese che lo ricoprono e le pietre da cantone che fanno parte dei muri.  La nuova struttura che sorgerà sarà totalmente dedicata all’Arte ed alla creazione e sarà il luogo in cui verranno ospitate le mostre, le performance, i seminari, i concerti e tutti gli eventi formativi e divulgativi.  In questo luogo gli artisti, i loro processi creativi, le mostre e gli eventi performativi troveranno spazio sia all’interno del fienile sia all’esterno tra gli alberi del parco ed i filari del nostro vigneto che dal fienile scendono lungo il fianco della collina.

Fedeli al nostro motto Vino, Arte e Natura il polo culturale permetterà inoltre ai fruitori ed a chi qui cercherà rifugio dalla frenesia della quotidianità di assistere alle pratiche colturali durante la vendemmia ed ai momenti salienti dell’allevamento del vigneto e di accompagnare la visione degli eventi ospitati nel “polo culturale rurale” con la degustazione dei nostri vini Heremit (Barbera del Monferrato D.O.C) e Panikos (Grignolino del Monferrato Casalese D.O.C).

Sostienici

Per riuscire al realizzare questo progetto, per ricostruire il vecchio fienile, centro del polo culturale, dovremo sostenere innumerevoli sforzi e per questo abbiamo bisogno anche del  tuo sostegno. Se vuoi sostenerci puoi fare una donazione a:

CASTAGNELLA SARA, CIRIO PAOLO
IBAN: IT43C0200848700000103893322
BIC/SWIFT: UNCRITM1EF4

Ti ringraziamo di cuore sperando d‘incontrarti presto per sorseggiare un buon bicchiere di vino passeggiando tra quadri e sculture o ascoltando un piccolo concerto accompagnato dal frinire delle cicale.